Giustizia per l’Italia

5

23/10/2019

Al direttore - Il ministro Bonafede ha più volte richiamato alla necessità di affrontare con coraggio le riforme della giustizia necessarie a velocizzare e snellire i processi. Sono d’accordo con lui, e come lui credo che questa debba essere una priorità del nuovo governo. Non solo, ritengo anche che nei disegni di legge di riforma del processo penale e del processo civile in corso di elaborazione vi siano spunti molto interessanti in quella direzione. Sono pertanto ottimista sul fatto che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.