Cartellone

8

23/10/2019

di Luca Fiore Peter Hujar ha molte cose in comune con Robert Mapplethorpe: newyorchese, fotografo, prolifico ritrattista, morto di Aids prima della fine degli anni Ottanta. Negli ultimi anni è uscito dal cono d’ombra nel quale forse, più che la frequentazione di un giro meno patinato rispetto alla Factory, lo hanno costretto i soggetti meno glamour: clown, drag queen, i piers di New York. Ma è forse un altro elemento ancora che lo ha reso più difficile da sdoganare: il...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.