L’eroe è l’ultimo, gli dèi siamo noi che l’amiamo. Altro che Circe femminista

Reporter:

Simonetta Sciandivasci

2

22/10/2019

Roma. Gli eroi son tutti giovani e belli, ha cantato Guccini. E maschi, ha preso a sottolineare il revisionismo femminista, se è lecito chiamare così, e senza che nessuna si senta offesa, tutto il recente riscrivere epiche, genealogie, mitologie, saghe dalla parte delle donne, con gli occhi delle donne, alla riscoperta delle donne. Zeus era un sessista e Omero il suo profeta, dicunt, e allora tutto ciò che da mitologia ed epica classica è derivato (prìncipi, eroi, supereroi, maghetti) va...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.