Varsavia solitaria

1

15/10/2019

Varsavia. “Football, not politics”, grida un tifoso con la sciarpa bianca e rossa della Nazionale davanti al quartier generale dell’opposizione. Non è di Varsavia, è nella capitale per vedere la partita di qualificazione agli europei: Polonia-Macedonia del nord. Le strade di Varsavia sono piene di bandiere, c’è il silenzio elettorale che qualcuno rompe qua e là. Dei mangiafuoco in piazza del Castello, prima di iniziare lo spettacolo, ricordano quanto è importante lottare per i propri diritti. Aspettano l’applauso, ma il...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.