Trump manda segnali confusi sulla guerra al confine turco-siriano

“Curdi assenti in Normandia”

1

11/10/2019

Roma. La crisi al confine tra Turchia e Siria del nord, dove l’esercito turco bombarda per sfondare le linee delle Forze siriane democratiche (le milizie a maggioranza curda) manda il presidente americano Trump in stato confusionale. Nel giro di quattro giorni ha approvato l’operazione militare, ha detto che era una cattiva idea, ha sostenuto di non avere abbandonato i curdi, ha detto che comunque non aiutarono l’America durante lo sbarco in Normandia, ha minacciato la Turchia di distruzione e ha...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.