Cartellone

9

09/10/2019

di Luca Fiore Il messaggio che vuole dare Mantova è: siamo la città di Giulio Romano. Io avrei detto Andrea Mantegna, ma si può discutere. A ogni modo le mostre dedicate all’allievo di Raffaello (l’altra è a Palazzo Te, luogo simbolo per il pittore) costringono a ricordarci che là, tra le nebbie padane, ci fu un tempo in cui si dipingeva sul serio. Chiudo gli occhi e, non so perché, penso ad alcune scene de “Il mestiere delle armi” di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.