Perché Renzi triangola con Di Maio per togliere il M5s dalle mani di Conte

Governo debole legislatura solida

1

08/10/2019

Roma. Adesso insiste, molto più di Matteo Salvini, nell’inchiodare Giuseppe Conte alla faccenda dei servizi e del prof. maltese scomparso, Mifsud. E che Matteo Renzi abbia messo nel mirino il presidente del Consiglio è ormai un dato di quelli consolidati nella letteratura di Palazzo, almeno quanto il timore diffuso nel Pd che l’ex segretario “intenda fare con noi quello che Macron ha fatto con il Partito socialista” (cioè liquidarli). D’altra parte i compagni di banco di Renzi, al Senato, ricordano...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.