Diciannovenni istruiti come tredicenni

Quando parliamo di voto ai sedicenni ricordiamoci degli orribili dati Invalsi

3

08/10/2019

Mentre la politica discute sul voto ai sedicenni, il mondo della didattica si interroga su diplomati diciannovenni che hanno le competenze di ragazzi di terza media. Il responsabile nazionale delle prove Invalsi, Roberto Ricci, ha diramato uno studio che introduce il concetto di “dispersione scolastica implicita”. Siamo abituati a considerare soltanto la dispersione scolastica manifesta, che coinvolge (dati Eurostat) il 14,5 per cento della nostra popolazione scolastica: è la percentuale di italiani fra i 18 e i 24 anni che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.