Andrea's Version

1

08/10/2019

Nel disinteresse più assoluto del paese radicato nel paese, oltreché nella frenetica rincorsa della politica, quasi tutta, al disinteresse più assoluto del paese da essa sradicato, ma radicato in se stesso, la Camera dei deputati dovrebbe votare oggi in via definitiva il taglio dei parlamentari. Il taglio suddetto, con la Camera che passerebbe da 630 a 400 membri, mentre il Senato da 315 a 200, porterebbe alla settima economia del pianeta (o ottava, o nona, non fatemi andare su Wikipedia...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.