La verità vi prego su dieci anni di grillismo

Dalla bolla comico-digitale degli inizi alla macchina elettorale: il M5s come movimento mutante. La contraddizione dei dilettanti che diventano professionisti e il buco nero di Di Maio agli Esteri. Sociologia dei Cinque stelle al potere

5

07/10/2019

Se qualcuno avesse profetizzato, all’inizio del millennio, che un giorno un giovanotto di 33 anni senza arte né parte, privo di laurea, ignaro della lingua inglese e largamente insipiente in materia di storia e geografia, sarebbe diventato ministro degli Esteri di quella che, nonostante tutto, resta la settima potenza economica al mondo, gli avremmo riso in faccia. L’idea tradizionale era che un ministro, per essere tale e soprattutto agli Esteri, dovesse avere studiato qualcosa, vantare un curriculum, essersi fatto le...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.