Oltre il Copasir. Le contorsioni della Lega per trovare un moderato

3

04/10/2019

Roma. A chi lo esorta ad accettare, lui risponde con la sua tradizionale laconicità: “Non ci penso nemmeno”. E però nella Lega sono in tanti a sperare che alla fine Giancarlo Giorgetti accetti di andare a presiedere il Copasir (il Comitato per la sicurezza della Repubblica rimasto acefalo dopo la promozione di Lorenzo Guerini al ministero della Difesa), non fosse altro perché la sua candidatura è forse l’unico modo che il Carroccio ha di garantirsi quella carica non proprio secondaria....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.