Perché wall street si mangia i disruptor

16

01/10/2019

Il caso più evidente è quello di WeWork, compagnia di coworking che è passata in poco tempo da essere una startup valutata 47 miliardi di dollari a essere un treno deragliato dopo aver rivelato il suo prospetto finanziario a Wall Street in vista del debutto in Borsa. I banchieri hanno guardato nei documenti e hanno visto che il modello di business di WeWork faceva acqua dappertutto e che Adam Neumann, il cofondatore e ceo, aveva un influsso negativo sulla cultura...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.