L’internet nazionale russo è quasi pronto

16

01/10/2019

Qualche mese fa Vladimir Putin aveva firmato un disegno di legge che segnava la nascita di un internet esclusivamente russo, chiamato RuNet, che avrebbe protetto le infrastrutture di telecomunicazione del paese nel caso in cui fossero state disconnesse dal World Wide Web. Molti critici dissero che era il primo passo per avvicinare la Russia verso il modello cinese di internet, dove le infrastrutture e la censura consentono al Partito comunista di controllare in maniera capillare chi pubblica cosa online. Il...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.