BORDIN LINE

2

01/10/2019

IL BI E IL BA di Guido Vitiello L’intervista a Piercamillo Davigo è ormai un genere a sé stante, non meno codificato del ditirambo, del madrigale o del sonetto elisabettiano. Per l’esattezza, è un’evoluzione del genere aristocratico della danza corrente o courante, praticata in Francia già alla corte del Re Sole, un’elaborata pantomima del corteggiamento e del rifiuto tra un cavaliere e una dama ritrosa. La courante daviguienne si balla in due, per tradizione il martedì: chissà se stasera andrà...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.