Sinodo finale

5

26/09/2019

E minenza, come finirà il Sinodo amazzonico? “Come previsto, avremo i viri probati, un’ulteriore autonomia delle chiese locali, con il riconoscimento di poteri dottrinali non di poco conto”. Il cardinale è sicuro di quel che dice, mentre seduto alla scrivania ricolma di libri mi guarda con lo sguardo fisso e tranquillo, quasi fosse un medico provetto che descrive al paziente il morbo che l’affligge. “Ovviamente non leggeremo nulla di dirompente, di traumatico. Nessuna rottura sarà certificata, ma ho ragioni valide...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.