Santa Greta di Svezia

Mattia Ferraresi

Reporter:

Mattia Ferraresi

1

26/09/2019

Roma. L’apocalittica orazione di Santa Greta di Svezia dall’ambone dell’Onu ha superato anche l’immaginazione di Gerard Baker, ex direttore del Wall Street Journal e oggi editor at large, che sulle pagine del quotidiano americano aveva descritto l’attivista sedicenne come la reincarnazione secolarizzata di una Teresina di Lisieux o di una pastorella di Fatima, icona giovanissima – e dunque innocente – di una Chiesa ambientalista che ha una sua escatologia (i tempi si chiudono con l’estinzione umana), un suo peccato originale...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.