Romanzo futurista

2

25/09/2019

S e camminate in via Tevere, nel traffico del quartiere Pinciano a Roma, potete imbattervi in una lapide datata 16 ottobre 1969 che apre uno squarcio di poesia surreale, sospesa com’è tra “Flash Gordon”, Flaiano e D’Annunzio: “In questa casa nacque, il 31 ottobre 1930, Michael Collins, intrepido astronauta della Missione Apollo 11, il primo uomo sulla luna. Roma fiera di questo suo figlio, pose a ricordo perenne”. Michael Collins è l’astronauta con meno inquadrature in “First Man”, quello che...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.