I figli della catastrofe

1

25/09/2019

Roma. In concomitanza con il grande summit delle Nazioni Unite sul clima, in Canada tremila persone hanno lanciato il movimento “No future no children” in cui promettono di non fare figli a causa della crisi ambientale. “Mi chiamo Emma Lim, ho diciotto anni e ho sempre immaginato di essere madre”, spiega l’ideatrice della campagna. “Anche se voglio avere figli più di ogni altra cosa, mi impegno a non farne fino a quando il governo non prenderà sul serio la crisi...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.