Nell’epoca della sfiducia gli americani hanno smesso di credere nei tre valori tradizionali

Cambiati in vent’anni i giudizi. I giovani liberal e la working class adesso sono accomunati da un disprezzo profondo verso le istituzioni Scrive l’Atlantic (5/9)

6

23/09/2019

Nel 1998 il Wall Street Journal e Nbc News hanno chiesto a molti giovani americani di elencare i valori che consideravano più importanti”, scrive Derek Thompson sull’Atlantic. “L’etica del lavoro era al primo posto, seguita dal patriottismo, la religione e il desidero di avere un figlio. Ventuno anni dopo, gli stessi sondaggisti hanno fatto le stesse domande a un gruppo di persone dai 18 ai 38 anni – i millennial e i membri della generazione Z. I risultati pubblicati la...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.