La baruffa tra Scalfarotto e Di Stefano, prima grana di Di Maio alla Farnesina

Reporter:

Valerio Valentini

4

20/09/2019

Roma. A volerlo analizzare con lo sguardo serafico di Manlio Di Stefano, il giallo è presto risolto. “Autopromozione”. Così diceva, alla buvette di Montecitorio mercoledì scorso, il sottosegretario agli Esteri del M5s. Il problema, per lui, sta tutto lì. “Ivan Scalfarotto si fa pubblicità. Dà per acquisita una delega che invece non è stata ancora assegnata. E che dubito fortemente verrà assegnata a lui”. La delega in questione è quella del Commercio estero, che il capo politico del M5s ha...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.