Passi incerti sull’immigrazione

La diplomazia è viva: Macron a Roma, poi vertice a Malta. Restano i problemi

3

19/09/2019

Il primo bilaterale del Conte bis, quello tenuto ieri col presidente francese Emmanuel Macron, è stato solo uno dei tanti passaggi chiave che attendono la rediviva diplomazia italiana, risvegliata dopo un anno di torpore gialloverde e ora al lavoro sul dossier immigrazione. Ieri mattina Conte ha incontrato il premier libico Fayez al Serraj, mentre nel pomeriggio Luciana Lamorgese, ministro dell’Interno, è andata a Berlino per vedere il suo omologo tedesco, Horst Seehofer. Poco prima di arrivare in Italia, Macron aveva...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.