Preghiera

2

18/09/2019

Caro m’è il sonno, e caro m’è Claudio Damiani, uno dei migliori poeti italiani e il più calmo. Caro m’è questo suo ultimo piccolo libro, “Endimione” (Interno Poesia Editore), che ricorda nel titolo chi domandò agli dèi di dormire eternamente. Anche il poeta dorme, in copertina. All’interno dorme e sogna. Sogna ma non desidera siccome è stupido desiderare: “Anche ai ricchi gli manca tutto / e i poveri sono più vicini / alla verità che è la povertà”. Senza contare...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.