Parola di donatore

5

18/09/2019

Roma. Sessantasei anni, abito blu, camicia azzurra, Lupo Rattazzi, nipote dell’avvocato Agnelli, riceve ai Fori imperiali a Roma ma lavora a Milano, dove dirige la Neos, compagnia aerea privata, dopo aver fondato la Air Europe. “E’ vero, ho donato cinquantamila euro al nuovo partito di Renzi”, confessa Rattazzi, una compagna californiana, due figli. “Ma non è né la prima né l’ultima volta che lo farò”, dice Rattazzi, che effettivamente figura nell’albo dei donatori del nuovo misterioso organismo renziano, insieme al...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.