Giustizia o risarcimento? Il dilemma del grande processo agli oppiacei

Mattia Ferraresi

Reporter:

Mattia Ferraresi

2

18/09/2019

Roma. Il colosso farmaceutico americano Purdue ha fatto tutto ciò che era in suo potere per raccontare la procedura di bancarotta da poco presentata come il modo più rapido e certo per risarcire i milioni di americani danneggiati dalla dipendenza da OxyContin e altri oppiacei prodotti dall’azienda. Un patteggiamento, dice Purdue, eviterebbe “un caleidoscopio di processi in tribunale” che costerebbe all’azienda, tanto per avere un’idea, 263 milioni di dollari in spese legali soltanto per quanto riguarda il 2019. Tutti soldi...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.