cerca

Ricordare Piero Scaramucci, giornalista libero, in barba a chi voleva censurarlo

12 Settembre 2019 alle 23:09

V orrei aggiungere il mio ai tanti ricordi di Piero Scaramucci, di cui ha scritto qui ieri il suo allievo, collaboratore e amico Ivan Berni. Perché gli voglio, gli vogliamo, molto bene, e perché è stato un esempio di capacità, onestà e indipendenza per noi anche in tempi in cui aspiravamo a fonderci, ad affidare la nostra realizzazione personale all’impegno comune. Era un militante di Lotta continua, e non ha mai smesso di rivendicarlo, ed era un giornalista democratico, prima,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

2

13/09/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi