Chi era Nicola Chiaromonte, l’intellettuale perfetto per i rossogialli

Reporter:

Simonetta Sciandivasci

2

13/09/2019

Roma. Mettiamo, pazza idea, che da governo inevitabile, correttivo, istituzionale, di coalizione, questo rossogiallo diventi qualcosa di più, un corpo politico che funziona, un soggetto nuovo: avrebbe bisogno di un pantheon di riferimento, e il primo da includere sarebbe Nicola Chiaromonte – sì, certo, anche Saragat, ma quello già lo sappiamo, è già nel cuore di Conte. E tuttavia anche così, in quest’atmosfera emergenziale da coppia che sta in piedi per il bene dei figli, per “sconfiggere questa destra”, il...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.