cerca

Medvedev “il cattivo”

9 Settembre 2019 alle 23:09

C redo che questa sera tu abbia dimostrato come mai sei il numero quattro del mondo a soli 24 anni”. Dopo avere conquistato gli Us Open e il suo diciannovesimo Slam in carriera, le prime parole di Rafa Nadal sono state per il suo avversario. “E’ stata una finale fantastica anche grazie a Daniil, che ha contribuito a creare questo momento”. Ci si aspettava (e si sperava) un nuovo scontro tra Federer e Nadal, nella notte tra domenica e lunedì...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

2

10/09/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi