Altro che Luca Marinelli. Il più politico a Venezia è stato il cinese Yonfan

Giulia Pompili

Reporter:

Giulia Pompili

2

10/09/2019

Roma. Nato a Hong Kong, cresciuto a Taiwan, il registra e fotografo cinese Yonfan ha studiato cinema negli Stati Uniti. Sulla carta non ha certo il profilo del conservatore cinese. Eppure in questo mondo confuso gli stereotipi valgono ben poco. Alla 76esima edizione del Festival del Cinema di Venezia il lungometraggio “N°7 Cherry Lane” ha vinto il premio come migliore sceneggiatura: “E’ la mia dichiarazione d’amore nei confronti di Hong Kong”, ha detto durante la conferenza stampa al Lido il...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.