cerca

Un film già visto

5 Settembre 2019 alle 23:09

Milano. Fabio Ravanelli, presidente di Confindustria Piemonte, si dice più preoccupato della frenata della manifattura tedesca che del governo giallorosso. Ma il suo è anche un po’ un modo per smussare l’immagine di imprenditore ostile al Conte Bis emersa dalle recenti dichiarazioni di stampa, soprattutto in considerazione del favore con cui i mercati hanno accolto la nascita dell’esecutivo Cinque stelle-Pd e dei benefici che la riduzione dello spread Btp-Bund potrebbe avere anche sull’intero sistema delle imprese. “Lo ammetto, avrei preferito...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

8

06/09/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi