cerca

Finisce il balletto del golden power: bene

5 Settembre 2019 alle 23:09

Pd e M5s prendono una direzione giusta sul 5G. Più controlli. Ma non basta

Nella disputa sino-americana per la supremazia tecnologica nelle reti di telecomunicazione di quinta generazione (5G) il governo gialloverde si era comportato in modo ambiguo. Il M5s sembrava disposto a lasciare passare le forniture e gli investimenti cinesi in Italia dopo la firma del memorandum sulla Via della seta a marzo. Mentre la Lega aveva una posizione più radicale e di ostruzionismo verso il Dragone. La divergenza era diventata palese a luglio quando, dopo i rimbrotti di Huawei e Zte, il...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

3

06/09/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi