Essere Giuseppi

7

06/09/2019

Roma. Milan Kundera probabilmente sbagliava quando parlava della insostenibile leggerezza dell’essere. Oggi la versione più moderna è quella data dal nostro simpatico presidente del consiglio con i suoi comportamenti e cioè la infinita leggerezza dell’essere largamente sostenibile. Giuseppe Conte lo testimonia da oltre 14 mesi. E’ una piuma che svolazza spinto dalla forza di un venticello che la spinge un po’ di qua ed un po’ di la. Qualche volta si posa su di un fiore e dopo un po’...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.