I leader senza volto e le battaglie perse dell’opposizione polacca

Reporter:

Micol Flammini

3

05/09/2019

Roma. Si tratta di strategie di contenimento, non che davvero il Po, Piattaforma civica, e i suoi alleati credano che il PiS, dopo il 43 per cento raggiunto alle elezioni europee di maggio, possa essere sconfitto. Ma limitare le perdite, tamponare lo strapotere di Diritto e Giustizia, che governa la Polonia dal 2015, dentro al Parlamento si può e bisogna anche un po’ imparare dai propri errori. Grzegorz Schetyna, leader della Coalizione europea (Ke) e membro del Po, il maggior...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.