cerca

Dalle orecchie tagliate in Africa alle schiave del sesso in Pakistan. “Le donne cristiane sono il gruppo più perseguitato al mondo”

3 Settembre 2019 alle 23:09

Roma. Quella foto avrebbe dovuto fare il giro del mondo. Le orecchie tagliate, le ferite cauterizzate e coperte dalle bende, i bambini in braccio. Sono le donne cristiane di Kalagari, nel nord del Camerun, cui i fondamentalisti islamici di Boko Haram hanno tagliato l’orecchio come avvertimento. E’ lo stesso gruppo jihadista che ha rapito centinaia di ragazze cristiane in Nigeria. Molte sono state messe incinte. Per loro lanciammo soltanto un flebile hashtag, #BringBackOurGirls. Leah Sharibu è ancora prigioniera per il...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

1

04/09/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi