Viva la N del cinema

1

03/09/2019

Q uando le professoresse democratiche e Libération sono d’accordo nel deplorare qualcosa, conviene mettersi in salvo. Prima ancora di sapere quale sassolino vogliono levarsi dalla scarpa. Quando il loro comune nemico è Netflix, sappiamo di aver fatto la cosa giusta. Dovevano sentirsi così i primi ascoltatori di dischi in vinile, comodi nelle loro case senza dover raggiungere la sala da concerto. Di fronte ai (più che benestanti) passatisti che sostenevano: “Dal vivo la musica è un’altra cosa”. “L’erreur historique de...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.