Il “solito” libro sull’ai è un bel trattato sulla coscienza

13

03/09/2019

Agiudicare dalla copertina “La quarta era. Robot intelligenti, computer consapevoli e il futuro dell’umanità” di Byron Reese viene da pensare: ecco, il solito libro sull’intelligenza artificiale. “Solito” perché di libri così ormai ne escono a grappoli tutti i mesi, con un robot in posizione da pensatore sulla copertina e un titolo evocativo su un futuro di cambiamenti epocali (la colpa non è dell’editore italiano Franco Angeli, titolo e copertina sono così anche nell’edizione americana). Ma “La quarta era” è in...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.