Il giallo del governo

Reporter:

Valerio Valentini

1

30/08/2019

Roma. La premessa, doverosa, prova a stemperare subito la curiosità. “I cittadini ci chiedono di risolvere problemi concreti. Per questo parliamo di temi, non di poltrone”. E sia. Ma siccome a risolvere i problemi saranno persone, uomini e donne, che su una poltrona dovranno pur sedersi, il ruolo di Luigi Di Maio, nel governo che verrà, risulta evidentemente ineludibile. E allora Stefano Patuanelli, nell’ufficio che momentaneamente lo ospita a Montecitorio in questi giorni di trattative, si toglie per un attimo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.