Verde di invidia

Le case automobilistiche vogliono ridurre le emissioni e snobbano Trump

3

23/08/2019

Ileggendari Henry Ford e Alfred Sloan, i fondatori di Ford e General Motors, si stanno rigirando nella tomba di fronte alla debolezza dei manager delle loro società che vogliono spendere di più su auto non sicure e che costano ai consumatori 3.000 dollari in più”. Così il twittatore in chief Donald Trump ha attaccato le principali case automobilistiche americane per non aver appoggiato il piano della sua Amministrazione, che allentava le norme federali sulle emissioni, e avere preferito di adeguarsi...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.