L’Ue vuole dare una regolata alla sorveglianza indiscriminata

Eugenio Cau

Reporter:

Eugenio Cau

3

23/08/2019

Roma. L’Unione europea prepara una regolamentazione complessiva delle tecnologie di riconoscimento facciale, e sarebbe la prima a occuparsi di un tema così pressante mentre il Congresso americano ancora discute e i singoli stati europei si dibattono nella gestione della politica quotidiana. La notizia era stata anticipata da Politico Europe un paio di mesi fa, ma è stata rilanciata con materiale fresco (c’è una bozza del disegno di legge) e fonti nuove dal Financial Times. La Commissione europea vuole approvare una...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.