La Kasta polacca che addestra troll. Un romanzo pre elettorale

Reporter:

Micol Flammini

3

23/08/2019

Roma. Il sito polacco Onet lunedì ha pubblicato un’inchiesta in cui raccontava l’impresa del viceministro della Giustizia polacco, Lukasz Piebiak, che aveva usato un troll di nome Emilia per condurre una campagna diffamatoria contro i giudici contrari alla riforma della magistratura promossa dal PiS, il partito che governa il paese dal 2015. Il viceministro organizzava e controllava una campagna online contro il giudice Krystian Markiewicz, capo di Iustitia, un’associazione molto critica nei confronti del governo. Anche Malgorzata Gersdorf, presidente della...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.