Tra Renzi e Zinga

6

22/08/2019

Roma. Era nello sgabuzzino rignanese, Matteo Renzi, prima che arrivasse Matteo Salvini a ridargli centralità politica. Tutta una estenuante trafila di foto Instagram su come combattere le zanzare (“Salvini è ossessionato da me, io sono ossessionato da loro. Ma io almeno ho qualcosa con cui curare le mie ossessioni”. Faccina ridanciana, #autan) e di corse mattutine per i ponti di Firenze, con relativi inviti del popolo ad andare a lavorare anziché praticare la nobile arte del cazzeggio munito di AirPods....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.