Il paletti del partito del voto

Reporter:

Valerio Valentini

1

21/08/2019

Roma. Appoggiato a una colonna di un corridoio di Palazzo Madama, con l’aria un po’ crepuscolare di un San Sebastiano, Lorenzo Fontana conserva un residuo di speranza: “Tutto si decide nei prossimi due giorni. Pd e M5s hanno poco tempo per trovare l’intesa”. Accanto al ministro degli Affari europei, passa il collega leghista dell’Agricoltura, Gian Marco Centinaio: “Cosa succederà? Chiedetelo al Pd”. Solo che il Pd, come spesso capita, segue logiche tutte sue: e così, mentre si certifica la crisi...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.