Rivedere nella “Chimera” tutta la felicità creativa di Mario Schifano

Reporter:

Luca Fiore

2

20/08/2019

Rimini. “Creerò una chimera. Una chimera autentica, come la fantasticavano gli Etruschi: un animale impossibile, fatto da dieci bestie diverse, metafora della superiorità della fantasia sulla realtà. Una chimera non si può raccontare, ma si può dipingere. Ed è quello che farò, sotto gli occhi del pubblico arrivato per assistere all’inaugurazione delle otto mostre celebrative dell’anno degli Etruschi, la sera del 16 maggio in piazza SS. Annunziata, a Firenze”. Così, sulle pagine di Panorama, Mario Schifano annunciava la sua performance...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.