Morire legati

2

15/08/2019

Roma. Martedì mattina una ragazza di 19 anni è morta nell’incendio del reparto di psichiatria dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Gli inquirenti per ora non hanno individuato le cause. L’ipotesi più accreditata è che sia stata la stessa giovane ad appiccare il fuoco, forse con un accendino scampato alla “perquisizione prevista per ritirare oggetti pericolosi”, come riporta in una nota l’Azienda sanitaria. “La paziente deceduta – si legge – era stata bloccata pochi istanti prima dell'incendio, a causa di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.