La guerra sotterranea

Dentro al tunnel numero 6 scavato da Hezbollah dal Libano per attaccare Israele

Reporter:

Micol Flammini

5

15/08/2019

Zar’it. “Per la prossima guerra”, continua a ripetere l’ufficiale dell’Idf, Forze di difesa israeliane, prima di entrare nel tunnel scavato da Hezbollah per attaccare Israele. Settanta metri di profondità, due chilometri di lunghezza, la galleria è il segno, l’evidenza del conflitto che l’organizzazione libanese prepara contro lo stato ebraico. Arriva a Zar’it, una delle ventidue comunità di agricoltori della Galilea, e parte da una casa privata di Ramyeh, villaggio a sud del Libano. Gli uomini di Hassan Nasrallah la guerra...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.