cerca

Gli inglesi si preparano alla Brexit e non vanno più all’estero per le ferie

13 Agosto 2019 alle 23:10

Roma. Quest’estate in Inghilterra c’è una parola che è sulla bocca di tutti: “staycation”. Significa che gli inglesi sono meno propensi a trascorrere le vacanze estive in Europa, e in compenso hanno riscoperto le città della costa britannica che avevano a lungo trascurato. L’estate dell’inglese medio è cambiata molto a causa della Brexit: il crollo della sterlina sull’euro ha reso i viaggi in Europa più costosi, spingendo molte famiglie a sostituire i voli low cost con i treni regionali, e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

3

14/08/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi