cerca

Lady Spread balla in autunno tra crisi italiana e no deal Brexit

12 Agosto 2019 alle 23:10

Milano. Guerra commerciale, Brexit e debito dell’Italia erano ad agosto 2018 i tre maggiori fattori di incertezza globale percepiti dagli investitori e segnalati dalla stragrande maggioranza degli analisti come le premesse per un autunno “caldo” sui mercati finanziari. E così è stato. Poi, l’Italia è uscita dai radar che segnalavano rischi imminenti e la Brexit veniva data per scontata nei piani d’investimento. Solo le tensioni tra Stati Uniti e Cina sono rimasti costantemente in cima alla lista delle preoccupazioni visto...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

3

13/08/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi