Il taglio dei parlamentari merita un veto

Una riforma populista, inutile e pericolosa, che favorisce il trucismo. Fermarla

3

13/08/2019

La proposta sostenuta da Matteo Renzi di un governo appoggiato dai Cinque stelle e dal Pd ha come asse l’intesa sulla legge di riforma costituzionale che riduce di quasi il 40 per cento il numero dei parlamentari. Si tratta di una proposta che nasce nel clima anticasta e antiparlamentare agitato dal M5s contro la quale, va ricordato, il Pd e le formazioni minori di sinistra si erano opposte perché in quel modo sarebbero state strozzate le potenzialità di una rappresentanza...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.