cerca

Il Selficidio come sacrificio per placare l’ira dell’io Immortalarsi per immolarsi. L’epidemia di morti in cerca dello scatto eterno letta fra le righe di René Girard, filosofo del sacro e della violenza

12 Agosto 2019 alle 23:10

Il Selficidio come sacrificio per placare l’ira dell’io Immortalarsi per immolarsi. L’epidemia di morti in cerca dello scatto eterno letta fra le righe di René Girard, filosofo del sacro e della violenza
Fra il 2011 e il 2017 il selfie ha fatto 259 morti. Le vittime si sono immolate nei modo più diversi mentre tentavano di ritrarsi. Caduti da una scarpata, travolti da treni, sorpresi da onde oceaniche, scivolati dalla sommità di palazzi, dilaniati da squali, investiti da auto in corsa mentre si fotografavano sulla scena di un precedente incidente, folgorati dai cavi ad alta tensione, annegati nel tentativo di salvare altri che erano finiti in acqua mentre agitavano il selfie stick...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

5

13/08/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi