Il pudore del potere

4

13/08/2019

S alvini e di Maio dovrebbero scoprire un valore antico, quella del pudore della politica e del potere, smarrito da sempre in questi 12 mesi di governo trascorsi tra insulti e bugie. Purtroppo anche ora in cui il più incompetente governo della storia repubblicana è andato in frantumi, la rissa continua dimostrando così di che pasta sono questi acerbi protagonisti della politica. Luigi Di Maio in questi dodici mesi altro non ha fatto che essere il maggiordomo di Matteo Salvini....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.