cerca

I peronisti terrorizzano i mercati

12 Agosto 2019 alle 23:10

In Argentina il presidente pro mercato Macri è andato malissimo, la valuta è crollata

Domenica in Argentina si sono tenute le “elezioni primarie”, e Mauricio Macri, presidente in carica, è risultato in gravissimo svantaggio contro il suo principale sfidante, il peronista Alberto Fernández. Le elezioni primarie in Argentina non hanno niente a che vedere con le primarie che si celebrano in molti paesi per definire la leadership all’interno di un partito. Sono piuttosto delle elezioni preliminari, in cui ciascun partito che intende partecipare alle elezioni è obbligato a presentare un candidato (anche gli elettori,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

3

13/08/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi